Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Ricette in pentola

Ricette in pentola

Menu
Pesce spada alla griglia

Pesce spada alla griglia

Il pesce spada è di sicuro un secondo molto gustoso, cotto alla griglia acquista un sapore molto particolare. Grazie a poche regole di base la cottura dei cibi alla griglia sarà ottimizzata, ed i cibi ottenuti con questa "semplice cottura" avranno un gusto ineguagliabile.

Ogni volta che decidete di cucinare carne o pesce alla griglia, cercate di condire il cibo da cuocere alcune ore prima. Questo procedimento consentirà al condimento di penetrare in profondità rendendo sia la carne che il pesce più teneri e saporiti.



Pesce Spada  alla Griglia

Acquistate un trancio di pesce spada o verdesca a persona, può andar bene sia fresco che congelato, ma nel secondo caso dovrete provvedere con anticipo allo scongelamento del pesce. 
in un contenitore di dimensioni ampie mettete i tranci di pesce spada, condite abbondantemente con olio d'oliva, sale , pepe, vino bianco e una spruzzata di limone. Lasciate a macerare per almeno 3 ore.

Accendere il fuoco e preparare la brace. porre la griglia a media altezza (15 cm), se possibile usate le griglie doppie per agevolare la cottura del pesce su i due lati, ma se siete abbastanza esperti potrete  grigliare e girare il pesce spada anche in modo manuale, facendo attenzione a non romperlo. Durante la cottura procedete di tanto in tanto ( circa 1/2 volte per lato) alla spennellatura con il sugo di condimento. Lasciate cuocere il pesce spada, facendo attenzione a non farlo seccare e attendendo che la carne sia leggermente segnata dalla griglia. Quando la carne si stacca  con facilità possiamo provvedere a girarlo e ricondirlo. In pochi minuti sarà cotto, servitelo in tavola con verdure crude o cotte o in alternativa con patate lesse o al forno.