Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Ricette in pentola

Ricette in pentola

Menu
Biscotti al cioccolato senza latte ne derivati

Biscotti al cioccolato senza latte ne derivati

Biscotti con gocciole di cioccolato senza latte ne derivati


Le allergie e le intolleranze alimentari sono in forte aumento, la causa di tutto ciò probabilmente è l'inquinamento ambientale e la contraffazione dei cibi. Ci alimentiamo con sostanze sempre meno genuine, contraffatte, e il nostro organismo si ribella difendendosi e sviluppando allergie alimentari. 
In casa mia siamo in 5 e tre di noi soffrono più o meno di allergie alimentari, motivo per cui in questo blog, spesso troverete ricette dedicate ad alimenti "particolari" realizzati con sostanze biologiche e senza l'ausilio di determinati componenti.

Biscotti con gocciole di cioccolato e nocciole


Biscotti senza latte ne derivati con gocciole di cioccolato

La ricetta di base è molto semplice e potrete applicarvi diverse varianti riguardanti sia l'impasto che le decorazioni esterne.


Biscotti con gocciole di cioccolato canditi e tronchetti di zucchero
                                                
Ingredienti

350 gr di farina (o fecola di patate)
80 gr di margarina vegetale
100 gr. di zucchero
200 gr di gocciole di cioccolato fondente
100 ml latte di soia o di riso
mezza bustina di lievito (poco più)
50 gr di nocciole sbriciolate ( potete anche non utilizzarle se siete allergici)
3 uova
1 pizzico di sale
Guarnire con gocciole al cioccolato o tronchetti di zucchero, o nocciole sbriciolate (a piacere).

Preparazione 
dose per due teglie come in foto.

Biscotti da infornare


Mescolate il burro con le uova fino ad amalgamare bene, aggiungete lo zucchero, e poi la farina, ed il latte di soia, un pizzico di sale, il lievito, mescolate bene ed incorporate alla fine le gocciole di cioccolato fondente ed eventualmente ( se le gradite) le nocciole sbriciolate.
Dividete l'impasto in palline che porrete  su carta da forno in una teglia grande, schiacciate le palline e fatene delle piccole "frittelle" circolari, se l'impasto risultasse troppo appiccicoso, aggiungete un po' di farina e lavorate le palline con le mani inumidite.

Infornate in una teglia ampia a 180 gradi per circa 20 minuti (controllate il forno) ma non aprite lo sportello altrimenti si blocca la lievitazione.

Servire in tavola.