Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Ricette in pentola

Ricette in pentola

Menu
Gnocchi sardi di semola

Gnocchi sardi di semola

Gnocchi sardi di semola

Buoni e saporiti gli gnocchi sardi utilizzano al posto delle patate e della farina la semola, che attraverso lo zafferano acquista un colore più intenso, mentre, grazie al condimento a a base di salsiccia, pecorino e pochi altri ingredienti diventano un primo piatto dal sapore sopraffino. Vediamo come preparare gli gnocchi sardi di semola.

Gnocchi sardi ingredienti:
  • 500 gr di semola
  • 2 cucchiai di olio
  • 172 gr di zafferano
  • sale

Per condire gli gnocchi di semola useremo:

  • 300 gr di salsiccia
  • 6 cucchiai di olio
  • 200 gr di pelati
  • 1 cipollina piccola
  • 60 gr di pecorino
  • 1/2 bicchiere id vino rosso
  • sale e pepe
Preparazione gnocchi sardi

Su di una spianatoia in legno versate i 500 gr. di semola,unite l'olio ed acqua q/b. La consistenza dell'impasto dovrà essere sostenuto. Dividete la pasta in panetti e ricavatene delle strisce rotonde che taglierete in pezzi da 3 cm circa. Incavate gli gnocchi al centro usando le dita. Una volta preparati poneteli su un telo infarinato e lasciateveli finoalla cottura.

Intanto fate rosolare la cipolla finemente tritata nel'olio, unite la salsiccia sbriciolata, bagnate con il vino che lascerete evaporare. Aggiungete i pelati e fate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti. Portate a bollore una pentola con acqua salata e versate gli gnocchi, (15 minuti di cottura). Scolateli e conditeli con il sugo, spolverate con pecorino grattugiato.

Servite in tavola gli gnocchi sardi.

Gnocchi sardi di semola