Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Ricette in pentola

Ricette in pentola

Menu
Come lessare la verdura mantenendo le caratteristiche

Come lessare la verdura mantenendo le caratteristiche

Verdure a foglia
Verdure a foglia

Come lessare la verdura mantenendo le caratteristiche di base è una di quelle cose che spesso viene sottovalutata dalle casalinghe. Per prima cosa la verdura va acquistata fresca e quindi deve presentare foglie sode e ben verdi. Evitate di comprare verdure appassite con gambi troppo grandi e duri o con foglie gialle. Fatto questo già siete a metà dell'opera. Arrivate a casa non vi fate prendere dalla pigrizia e mettete subito la vostra verdura nell'acqua fresca del lavandino con un pizzico di bicarbonato.

Come lessare la verdura mantenendo le caratteristiche e conservando vitamine e nutrienti

Lasciatela a bagno per una decina di minuti e poi procedete alla sua cottura.
Se non disponete di un a pentola per la cottura a vapore non importa, ricordate che spinaci, bieta, broccoletti e cicoria, ossia le verdure a foglia più comunemente consumate, non necessitano di molta acqua per cuocere. Per far ciò ricordate di coprire la pentola dove andrete a porre la verdura, con un coperchio e porre la fiamma a fuoco basso. In questo modo la poca acqua presente, (qualche centimetro), sarà sufficiente, insieme all'acqua che tirerà fuori durante la cottura la verdura stessa, a realizzare una buona cottura mantenendo le vitamine in essa contenuta.

Quando vedete che la cottura volge al termine scopritela e lasciate che evapori l'acqua ancora presente nella pentola.

Ripassate la verdura

Ripassate la verdura in padella esempio, broccoletti e cicoria con olio ed aglio, bieta con aglio e pomodorino e spinaci con burro e parmigiano od anche semplicemente conditela con olio a crudo. Noterete comunque che attuando la cottura della verdura in questo modo il suo sapore sarà di gran lunga più buono ed intenso.

Come lessare la verdura mantenendo le caratteristiche

5 Validi motivi per mangiare le verdure

  1. Le verdure sono una fonte inesauribile di vitamine e sali minerali, ricche di sostanze anti ossidanti, oltre a contenere vitamina C e ferro, specie quelle a foglia verde come spinaci, rucola, rape, cavolo, sedano, bietole, cavolfiore etc. sono nutrienti ricche di vitamina A, C, K, e calcio potassio, magnesio e manganese.
  2. Contengono i noti flavonoidi che aiutano a contrastare le malattie cardiache.
  3. L'apporto di tali sostanze rinforza anche le ossa.
  4. Per lo stesso motivo gli effetti di tali sostanza contenute delle verdure a foglia verde è utile a rinforzare il sistema immunitario.
  5. Aiutano a diminuire stress ed ansia.

Inoltre studi recenti svolti presso il Rush University Medical Center sembra che una sola porzione al giorno di verdura a foglia verde possa allontanare il rischio di demenza senile. La chiave di ciò sarebbe secondo la ricercatrice Martha Clare Morris la presenza di luteina acido folico e betacarotene e soprattutto della vitamina K in essa contenuta.

Verdure crude e cotte quindi consumate quotidianamente aiutano il benessere fisico e psichico e contribuiscono ad allungare la vita.